escursioni lazio

Scoperte particolari nella valle del Rio Fiume!

Con l'articolo di oggi vogliamo parlarvi di un animale particolare, scovato durante la nostra escursione nella valle del Rio Fiume. L'animale in questione è la chiocciola terrestre Pomatias elegans e a parlarvi di questa specie sarà Astra Quilichini che ha partecipato alla nostra passeggiata sui Monti della Tolfa, autrice del rinvenimento e dell’articolo che vi proponiamo. Ma ora lasciamo a lei la parola...


Chiunque guardando le comuni chiocciole terrestri e le più particolari lumache marine ha pensato ad una sorta di "parentela" fra le due. Effettivamente è così...le chiocciole terrestri e le lumache marine presentano lo stesso phylum: quello dei molluschi.
L'affinità fra le specie marine e terrestri è altresì dimostrata da questa particolare chiocciola terrestre trovata lungo il tragitto di Rio Fiume a Tolfa. Si tratta della Pomatias elegans, unico rappresentante italiano della famiglia delle Pomatiasidae, con numerose specie diffuse principalmente ai tropici (Africa Orientale, India, Caraibi). Questa particolare chiocciola si differenzia dalle più comuni terrestri per il fatto che è l'unica chiocciola terrestre a presentare l'opercolo (disco calcareo che permette la chiusura istantanea della conchiglia isolando l'animale dall'ambiente esterno evitandogli quindi la ricerca di luoghi riparati). L'opercolo è quindi una struttura affine a molte lumache marine (in questo caso di natura cornea).
La Pomatias elegans presenta, inoltre, solo due tentacoli (funzione tattile) differentemente dalle comuni chiocciole terrestri che ne hanno quattro e gli occhi si trovano posizionati alla base di tali tentacoli (come le lumache marine) e non all'estremità (come nelle chiocciole terrestri).
Invece che essere ermafroditi presentano sessi separati. Esistono, ovviamente, tantissime altre caratteristiche di tale specie nonchè affinità con le specie marine ma bisognerebbe scendere tropo nel dettaglio per spiegarle tutte. Molte delle caratteristiche della Pomatias elegans sono affini ad una particolare famiglia di lumache marine, quella delle littorine (Littorinidae). E' sorprendente pensare come l'evoluzione abbia portato due specie così affini ad adattarsi a due ambienti così diversi quali il mare e i rilievi montuosi. Questa è solo una delle tante meraviglie che la natura ci offre e seppur semplici risultano sempre uniche ed incredibili.


Le Libellule Azzurre ringraziano Astra per il suo articolo su questa particolare chiocciola terrestre.